Apple si impegna sui prezzi degli e-book

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteGoogle non rilascerà Apps per Windows 8 e Windows Phone 8
  • SuccessivoGli Italiani si informano sul Web prima di acquistare
Apple si impegna sui prezzi degli e-book

La Commissione Europea avrebbe chiuso le indagini sulle politiche adottate dalla casa di Cupertino nella vendita degli e-book, tale decisione sarebbe stata presa dopo aver recepito gli impegni a riguardo della stessa Apple e di 4 editori (Simon & Schuster, Harper Collins, Hachette e Verlagsgruppe Georg von Holtzbrinck).

In pratica, il gruppo di Tim Cook e soci, nonché gli altri soggetti precedentemente al centro delle indagini, avrebbero assicurato che lasceranno i retailers liberi di praticare i loro prezzi e gli eventuali sconti sui titoli in base alla normativa vigente negli stati membri dell'Unione.

Continua dopo la pubblicità...

La Mela Morsicata è stata oggetto di indagini analoghe anche negli Stati Uniti dove però l'Antitrust avrebbe raggiunto un accordo sulla base di una diversa regolamentazione; sostanzialmente a differire sarebbero in pratica i limiti relativi alla scontistica applicabile.

Negli USA i rivenditori potranno infatti decidere di scontare gli e-book anche di una cifra superiore a quello che è il loro margine di guadagno, andando quindi in perdita; per i retailers dell'Unione Europea ciò sarà invece impossibile in quanto non consentito dalle leggi sull'editoria.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.