Apple vuole più sicurezza per iCloud

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteUn miliardo di siti Web per tre miliardi di utenti
  • SuccessivoSony, previsti ulteriori licenziamenti
Apple vuole più sicurezza per iCloud

I tecnici della Casa di Cupertino hanno deciso di estendere il sistema per l'autenticazione a due fattori anche per la gestione dei backup su iCloud; in questo modo "incidenti" come il recente The Fappening non dovrebbero capitare nuovamente o divenire più rari.

Tale feature è stata introdotta contestualmente al rilascio di iOS 8, ultimo aggiornamento del noto sistema operativo mobile prodotto dalla Mela Morsicata, che presenta un supporto per iCloud più elevato che in passato e rende il servizio una vera e propria piattaforma per lo storage remoto.

Continua dopo la pubblicità...

Sostanzialmente vi dovrebbe essere un importante cambiamento grazie al quale il login two factor finirà per diventare necessario anche per tutte le procedure oggi basate sul solo Apple ID; da ottobre in poi la Mela Morsicata fornirà delle apposite password istantanee da usare per le singole autenticazioni.

Apple in verità ha negato da subito ogni responsabilità relativa allo scandalo The Fappening, è però vero che il gruppo di Tim Cook non desidera dare ai propri utenti l'impressione di disinteressarsi del tutto riguardo al tema della sicurezza dei dati.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.