Approvato il "Codice" della privacy

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteAnche Yahoo conferma la netta ripresa della net-economy
  • SuccessivoYahoo! compra Overture e lancia la sfida a Google
Approvato il "Codice" della privacy

L'Autorità Garante per la Privacy ha reso noto che il testo unico in materia di protezione dei dati personali, è stato definitivamente approvato dal Consiglio dei Ministri il 27 giugno scorso e denominato "Codice" della privacy. Il provvedimento è ispirato all'introduzione di nuove garanzie per i cittadini, alla razionalizzazione delle norme esistenti e alla semplificazione. Inoltre sulla base dell'esperienza di 6 anni, riunisce in unico contesto la legge 675/1996 e gli altri decreti legislativi, regolamenti e codici deontologici che si sono succeduti in questi anni, e contiene anche importanti innovazioni tenendo conto della "giurisprudenza" del Garante e della direttiva Ue 2000/58 sulla riservatezza nelle comunicazioni elettroniche.
Il Codice, che rappresenta il primo tentativo al mondo di conformare le innumerevoli disposizioni relative anche in via indiretta alla privacy, entrerà i vigore quasi integralmente il 1 gennaio 2004.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.