Arriva la Carta dei diritti Internet

Arriva la Carta dei diritti Internet

Il prossimo 13 ottobre dovrebbe essere pubblicata la prima Carta dei Diritti di Internet mai ufficializzata nel nostro Paese; tale elaborato sarebbe il risultato del lavoro svolto dalla Commissione insediata dal presidente della Camera dei Deputati Laura Boldrini.

Posta sotto la presidenza del professor Stefano Rodotà, la Commissione è composta da 13 esperti e 10 deputati appartenenti a vari gruppi parlamentari; fino ad ora sarebbe stata prodotta una prima bozza che non dovrebbe differenziarsi di molto dalla stesura definitiva.

Continua dopo la pubblicità...

Entro il 29 settembre ciascun commissario avrà la possibilità di presentare eventuali emendamenti agli altri componenti, mentre entro l'8 ottobre dovrebbe essere pronta una seconda bozza; la Carta vera è propria debutterà nel corso della riunione dei parlamentari dell'Unione Europea prevista nel quadro del semestre di presidenza italiana.

Relativamente agli argomenti trattati in esso, il documento dovrebbe riguardare sostanzialmente tre aspetti: i diritti fondamentali degli internauti, ivi compresa la tutela della privacy, la partecipazione degli utenti e la democrazia nonché i rapporti tra libertà nel Web e libertà economica.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.