Arriva Opera 26 basato su Chromium

  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Email
Arriva Opera 26 basato su Chromium

Gli sviluppatori della software house norvegese Opera hanno rilasciato Opera 26, nuova versione del noto browser gratuito; anche in questo caso l'ultimo aggiornamento dell'applicazione potrà essere installato su tutti i sistemi operativi più diffusi: Linux (per il quale il rilascio precedente risaliva a circa 18 mesi fa' con la release 12.6), Windows e (Mac) OS X.

La vera particolarità di Opera 26 sta nel fatto che essa si basa su Chromium 39, l'edizione totalmente Open Source del browser Google Chrome di Mountain View; con Chromium Opera 26 condivide in primo luogo il rendering engine che, in questo caso, è Blink, un fork del motore WebKit che prima la soluzione di Big G aveva in comune con Safari.

In realtà almeno per ora Blink sarebbe un fork soltanto nelle intenzioni, questo per via del fatto che esso presenterebbe ancora troppi elementi in comune con WebKit; gli sviluppatori del progetto hanno comunque assicurato la rimozione di ben 7 mila file e di oltre 4.5 milioni di righe di codice, intervento che dovrebbe rendere Blink una soluzione più performante rispetto all'originale.

Tra le novità più rilevanti incluse in Opera 26 troviamo un lettore integrato per i file in formato PDF, il supporto per la riproduzione di contenuti audio/video basati sulle codifiche H.264 ed MP3, la compatibilità con i display di tipo HiDPI (High Dots Per Inch) e l'introduzione di Pepper Flash per il rendering delle animazioni basate sul Flash Player.

E' da segnalare inoltre un importante lavoro finalizzato al miglioramento del livello di prestazioni garantite da Speed Dial e della funzionalità Opera Turbo che ora dovrebbe riuscire a garantire in misura maggiore un'esperienza di navigazione ottimizzata anche in presenza di connessioni alla Rete particolarmente lente.

Claudio Garau

Web developer, programmatore, Database Administrator, Linux Admin, docente e copywriter specializzato in contenuti sulle tecnologie orientate a Web, mobile, Cybersecurity e Digital Marketing per sviluppatori, PA e imprese.

Non perderti nessuna news!

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Oppure leggi i commenti degli altri utenti