Facebook introduce la pubblicità su Instagram

Facebook introduce la pubblicità su Instagram

La notizia sarebbe ormai ufficiale, i vertici di Menlo Park (e quindi in primis Mark Zuckerberg) avrebbero deciso di integrare advertising all'interno del network di Instagram, applicazione sociale fotografica (con recente supporto per i video) di proprietà dello stesso Facebook.

Gli annunci pubblicitari dovrebbe essere visualizzati inizialmente soltanto dagli utenti statunitensi in seguito ad un breve periodo di sperimentazione che non dovrebbe superare i due mesi, successivamente la pubblicità dovrebbe essere fruibile in tutto il resto del Mondo.

Secondo quanto affermato dagli stessi portavoce del Sito in Blue, l'advertising su Instagram dovrebbe essere fortemente contestualizzato, per cui gli annunci si dovrebbero basare in particolare su immagini fotografiche ad altissima risoluzioni e videobrand virali.

Probabilmente non tutti gli utenti dell'applicazine accoglieranno con entusiasmo questa novità, ma l'acquisizione di Instagram costò a suo tempo circa un miliardo di dollari alla nuova proprietà e sarebbe ormai arrivato il momento di rendere monetizzabile l'investiemento.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.