In Asia Windows costa 3 dollari

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteE-commerce: l'allarmismo che crea.. allarmismo
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
In Asia Windows costa 3 dollari

10 milioni di dollari ad ognuno dei figli e tutto il resto in beneficienza, questi i propositi di Bill Gates il patrono della Microsoft, per il suo testamento. Ma l'uomo più ricco del mondo ha deciso di fare qualcosa per i più sfortunati anche in vita e l'iniziativa, recentemente decisa, per la vendita superscontata di Microsoft Student Innovation Suite nei paesi in via di sviluppo sembra sia stata sviluppata in quest'ottica.

La suite di software costerà appena 3 dollari (un prezzo ragionevole per le economie di alcuni paesi svantaggiati) e conterrà Windows XP Starter Edition, Microsoft Office Home e Student 2007. Tutti i programmi sono stati sviluppati a scopo didattico per la diffusione della cultura informatica.

I paesi coinvolti nel progetto sono 25 e il progetto mira da una parte a informatizzare entro il 2015 almeno un miliardo di persone, dall'altra a bloccare una certa diffusione dell'Open Source nei paesi asiatici. Si pensi che in Cina, dopo 2 settimane dal lancio di Vista erano state vendute appena 244 copie.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.