Aumenta il traffico Internet prodotto dall'Italia

Aumenta il traffico Internet prodotto dall'Italia

Secondo un recente rapporto dedicato allo stato attuale della Rete e presentato dalla Akamai, società specializzata nella distribuzione di contenuti sul Web, il nostro Paese avrebbe registrato un discreto aumento nella produzione di traffico Internet nel corso del secondo trimestre del 2011.

Questo dato avrebbe permesso all'Italia di superare il Canada e si inquadrerebbe in un contesto in cui il traffico di Rete mostrerebbe oggi un'importante tendenza alla crescita rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente.

Continua dopo la pubblicità...

Su scala mondiale, infatti, durante il secondo quarto del 2011 sarebbero stati registrati il 5% in più degli indirizzi IP connessi ad Internet rispetto al primo trimestre dell'anno corrente e ben il 20% in più rispetto al 2010, un risultato dovuto in particolare alla diffusione dei dispositivi mobili e alle performances dei paesi in via di sviluppo.

Lyse, in Norvegia, è la città del vecchio continente che può vantare la connessione ad Internet più veloce, negli Stati Uniti questo risultato lo ottiene invece Riverside, capoluogo dell'omonima contea Californiana, Tokai, Shimotsuma e Kanagawa sono invece le tre città giapponesi che detengono il record mondiale per quanto riguarda la velocità di connessione.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.