Avvisaglie di Open Data nel Decreto Sviluppo

Avvisaglie di Open Data nel Decreto Sviluppo

Il Consiglio dei Ministri presieduto da Mario Monti ha approvato nelle scorse ore il cosiddetto "Decreto Sviluppo" in cui sono presenti tutte le misure che il Governo intende adottare per favorire una ripresa della tanto invocata "Crescita" economica del nostro Pese.

Tra le normative in programma, ve n'è anche una riferita al controllo dei cittadini sulle spese della Pubblica Amministrazione, quest'ultima sarà in pratica obbligata a pubblicare tutte le informazioni relative alle spese di entità superiore ai mille Euro.

Continua dopo la pubblicità...

Ad essere particolarmente interessanti saranno le modalità di tale pubblicazione, secondo il Decreto essa dovrà infatti essere operarsi rispettando i criteri dell'Open Data, cioè adottando formati che dovranno essere esportabili e visualizzabili anche su piattaforme diverse da quelle istituzionali.

Grazie a questa iniziativa la Rete dovrebbe assumere un ruolo centrale nel monitoraggio della Spesa Pubblica, soprattutto tenendo conto del fatto che il limite dei mille Euro in un acquisto è facilmente superabile anche da un'ammnistrazione di piccole dimensioni come per esempio un comune.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.