Le aziende italiane e il Big Data

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteContinua la crescita dell'e-commerce in Italia
  • SuccessivoWindows: autenticazione alle apps con Facebook
Le aziende italiane e il Big Data

Secondo una recente rilevazione svolta dagli analisti di EMC, ben il 91% delle aziende del nostro Paese riconoscerebbe nel Big Data uno strumento importante per migliorare i processi decisionali in ambito aziendale; circa il 40% degli intervistati avrebbe dichiarato di aver sperimentato i vantaggi del Big Data.

Considerando un campione composto da circa 450 dirigenti operanti in ambito enterprise, il 67% di essi riterrebbe i dati gestiti attraverso il Big Data fondamentali per convertire le informazioni disponibili in parametri per la creazione di occasioni di business.

Per il 62% delle aziende coinvolte nel sondaggio il Big Data rappresenterebbe un'occasione per incrementare il livello di sicurezza dei dati riservati, mentre il 58% del campione avrebbe sostenuto che soltanto le imprese che sapranno utilizzare questo strumento potranno adattarsi ai cambiamenti tecnologici.

Per contro, ad oggi le decisioni relative all'adozione o meno del Big Data in ambito aziendale verrebbero prose in particolare sulla base del budget disponibile, per cui più che le features fornite da un servizio sarebbe il costo di quest'ultimo a dettare le scelte effettuate.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.