BancoPosta: nuova ondata di spam

BancoPosta: nuova ondata di spam

Migliaia di utenti internet stanno ricevendo in questi giorni una moltitudine di email spam instestate alle Poste Italiane o al servzio BancoPosta. Naturalmente Poste.it non centra assolutamente niente, si tratta soltanto dell'ennesimo tentativo di rubare soldi tramite il phishing.

I messaggi di posta elettronica arrivano con oggetti simili a: "il vostro conto è stato disattivato", "Riattiva il tuo conto BancoPosta" o "Informazioni dal BancoPosta". Gli sventurati correntisti che dovessero cliccare sui link contenuti nelle email sappiano che inserire dati nelle pagine visualizzate porterà quasi sicuramente ad un furto di soldi a loro danno.

Continua dopo la pubblicità...

Il consiglio è quindi quello di non aprire le email e non cliccare in nessun caso sui link che corredano i messaggi. Chi dovesse cadere nella trappola informi immediatamente le Poste Italiane e la Polizia Postale.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.