Barclays: impronte digitali per il login su Home Banking

  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Email

A partire dal prossimo anno la banca internazionale britannica Barclays dovrebbe mettere a disposizione dei propri utenti business un lettore di impronte digitali prodotto dalla Hitachi per rendere ancora più sicure le loro procedure per l'autenticazione.

Sostanzialmente, per i vertici della nota multinazionale creditizia almeno a certi livelli i PIN e le tradizionali password utilizzati fino ad ora per il login su Home Banking non sarebbero più sufficienti a garantire un adeguato livello di protezione.

Da notare che il lettore precedentemente citato non dovrebbe affiancarsi alle password ma sostituirle del tutto, motivo per il quale il sistema d'accesso ai servizi oniline messi a disposizione dalla Barclays dovrebbe rivelarsi anche più rapido e usabile.

Da qualche tempo la Hitachi implementa una tecnologia denominata Finger Vein Authentication appositamente sviluppata per il riconoscimento degli utenti sulla base di informazioni biometriche; essa sarebbe addirittura in grado di verificare che il dito utilizzato sia realmente attaccato al resto del corpo.

Claudio Garau

Web developer, programmatore, Database Administrator, Linux Admin, docente e copywriter specializzato in contenuti sulle tecnologie orientate a Web, mobile, Cybersecurity e Digital Marketing per sviluppatori, PA e imprese.

Non perderti nessuna news!

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Oppure leggi i commenti degli altri utenti