Bastano 2 dollari al mese per una GMail "personalizzata"

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteYouTube e la piaga dei video rippati
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
Bastano 2 dollari al mese per una GMail "personalizzata"

Da tempo la piattaforma per la gestione della posta elettronica online di Mountain View mette a disposizione dei propri utenti la possibilità di utilizzare degli indirizzi email personalizzati, ad esempio "[email protected]"; fino ad ora però, per poter accedere a tale funzionalità era necessario sottoscrivere la formula denominata "Gmail for work".

Quest'ultima prevede una spesa pari a 5 dollari al mese ed è dedicata all'utenza professionale, ora, chiunque lo desideri potrà attivare un account personalizzato tramite un esborso meno ingente da 2 dollari mensili; lo "sconto" destinato agli utenti che non aderiscono al servizio "for work" è però dovuto alla mancanza di alcune features.

Continua dopo la pubblicità...

Infatti, i 2 dollari al mese non consentiranno di disporre dei 15 Gb di spazio Web addizionale per lo storage dei dati che sono invece una delle caratteristiche dell'offerta per gli utilizzatori business, inoltre, mancherà l'attività di assistenza 7 giorni su 7 e 24 ore su 24 che Google mette a disposizione di chi paga 3 eruro in più a scadenza mensile.

A tal proposito è comunque necessario segnalare che chi lo desiderasse potrebbe accedere ad una formula ancora più avanzata e completa, "Gmail for Work Unlimited", che per 10 dollari al mese garantisce spazio illimitato alle aziende che prevedono più di 5 iscrizioni da parte dei propri addetti o un minimo di 1 Tb per iscritto.

Il nuovo servizio "Gmail custom address" non sarebbe stato concepito per fornire strumenti per la gestione della propria corrispondenza in un contesto lavorativo strutturato, ma più semplicemente per concedere maggiori opportunità di pesonalizzazione a tutti coloro che non ritengono sufficiente un account di tipo "[email protected]".

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.