Beats sarà di Apple, ma a suo tempo

Beats sarà di Apple, ma a suo tempo

La trattativa che dovrebbe portare la Casa di Cupertino ad acquisire la Beats di Dr. Dre e Jimmy Iovine sarebbe stata più lunga del previsto, niente di compromesso, ma secondo indiscrezioni il perfezionamento degli accordi sarebbe slittato di una settimana.

Se tutto dovesse concludersi come previsto, Apple dovrebbe spendere circa 3.2 miliardi di dollari per la proprietà della nota azienda creatrice e produttrice dell'omonima cuffia dedicata agli audiofili e ai professionisti del settore musicale.

Fatto questo, Tim Cook e soci dovrebbero portare a termine quella che è stata annunciata come la più grande acquisizione nella storia della Mela Morsicata; società solitamente poco propensa a cercare soluzioni commerciali al di fuori dei propri asset.

Dr. Dre e Jimmy Iovine dovrebbero quindi divenire dei dirigenti in seno ad Apple, ma probabilmente nulla verrà ufficializzato prima della WWDC (Worldwide Developers Conference) 2014 che si terrà in giugno a San Francisco.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.