Bing arricchisce i risultati di ricerca con Tiles

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteApple: la protesta degli operai cinesi
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
Bing arricchisce i risultati di ricerca con Tiles

Bing, il motore di ricerca della Casa di Redmond, ha introdotto una nuova funzianalità per la ricerca che dovrebbe permettergli di rinsaldare l'ormai conquistata posizione di vero concorrente per Google, con buona pace di un Yahoo! ancora incerto sulla strada da prendere.

La novità di Bing prende il nome di Tiles, praticamente attraverso di essa, una volta effettuata una ricerca e avuto accesso alla SERP dei risultati, sarà possibile accedere ad un box contenente formazioni aggiuntive riguardanti i link elencati.

Continua dopo la pubblicità...

L'introduzione dei Tiles non è unicamente il prodotto di un algoritmo, ma anche il risultato di una partnership tra la Microsoft e altre realtà caratterizzate da una forte presenza on line come per esempio MTV, Last.FM, IMDB e Yahoo! Movies, per un totale di 45 servizi Web based.

Tiles, che per il momento non è ancora disponibile nella versione italiana del motore di rcerca, è in pratica un sistema per accedere ad informazioni fornite da terzi come per esempio giudizi relativi a film e musica, consigli su itinerari di viaggio e molto altro.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.