BitTorrent compie 10 anni

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteZynga prepara lo sbarco a Wall Street
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup

Il 2 luglio del 2001 venne presentata per la prima volta una nuova soluzione per la condivisione di file denominata BitTorrent creata da un certo Bram Cohen. Niente in quei giorni lasciava presagire il successo che sarebbe venuto di li a poco.

BitTorrent è essenzialmente un protocollo per il file sharing basato su un'idea rivoluzionaria, cioè sfruttare il traffico inutilizzato in upstream per velocezzare il download dei contenuti ottimizzando le risorse di banda: ad oggi BitTorrent rappresenta da solo la metà del traffico in upstream di numerosi paesi.

Continua dopo la pubblicità...

La grande fortuna di questo protocollo è stata però caratterizzata anche dai sospetti e dagli strali dei tanti detrattori, soprattutto tra i produttori di software e contenuti, che l'hanno sempre identificato come uno degli strumenti più utilizzati per la condivisione illegale di risorse

In realtà BitTorrent è utilizzatissimo per numerosi scopi perfettamente legali come per esempio la distribuzione delle più importanti distribuzioni di Linux, ma non solo! anche colossi della Rete come Twitter e Facebook sfruttano le potenzialità di BitTorrent per velocizzare la trasmissione dei dati. insomma: l'equazione BitTorrent = Pirateria è sbagliata.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.