Un black out di 30 minuti per Bing

Un black out di 30 minuti per Bing

Dopo alcuni malfunzionamenti che poche settimane fa hanno reso inutilizzabili alcuni servizi di Google, anche Bing, il motore di ricerca della Casa di Redmond, è andato off line per circa mezz'ora durante la notte del 3 di dicembre; la causa sarebbe da riferirsi ad un cambio di configurazione.

Il servizio non è sempre risultato completamente irreperibile, gli utilizzatori infatti in alcuni momenti hanno avuto la possibilità di accedere alla Home page di Bing, il poblema si è semmai rivelato al momento di restituire i risultati delle interrogazioni che venivano generati solo in parte o per nulla.

Secondo quanto affermato da Satya Nadella, in qualità di Senior Vice President Online della Services Division di Microsoft, il black out sarebbe stato l'esito inatteso di alcuni test effettuati a carico della configurazione del sistema che gestisce il servizio.

Twitter si è dimostrato il canale informativo più veloce nel segnalare il malfunzionamento a carico di Bing, sul sito di microblogging la notizia del black out è arrivata praticamente in tempo reale grazie alla rapidità dello staff che gestisce il servizio.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.