Blackout mondiale per Skype

Blackout mondiale per Skype

A partire dalla mattinata di oggi il servizio Skype per le chiamate via VoIP sarebbe stato coinvolto da un blackout che avrebbe riguardato tutte le localizzazione del noto client di proprietà della Casa di Redmond; nello specifico l'inizio del malfunzionamento dovrebbe essere avvenuto qualche minuto dopo la 10:00 (ora italiana) per poi essere segnalato da numerosi utenti.

Secondo quanto specificato in merito dai tecnici della Microsoft, la problematica rilevata avrebbe avuto origine in seguito ad un disservizio del sistema che verifica la presenza in linea dei contatti presenti sul network; alcuni analisti non avrebbero mancato di sottolineare maliziosamente come tale blackout si sarebbe verificato successivamente all'integrazione del client sul browser Edge.

Continua dopo la pubblicità...

Stando alle notizie circolate in Rete negli scorsi minuti, il malfunzionamento presenterebbe anche degli aspetti curiosi, come per esempio il fatto che i messaggi verrebbero comunque inviati regolamente agli utenti destinatari, questi però continuerebbero a risultare "non in linea" pur potendo rispondere tramite la chat dell'applicazione.

Inizialmente il problema avrebbe coinvolto anche le funzionalità per la messaggistica nei gruppi, me queste ultime risulterebbero ora accessibili, motivo per i quale potrebbe essere possibile comunicare con altri utilizzatori anche nel caso in cui questi dovessero risultare offline e quindi, teoricamente, irraggiungibili.

Inutile dire che gli utenti infuriati dall'incidente di percorso si sono immediatamente riversati su Twitter per esprimere il proprio disappunto riguardo all'accaduto; l'hashtag #skypedown è quindi divenuto rapidamente uno dei più popolari sul Sito Cinguettante e potrà essere sfruttato per eventuali aggiornamenti sullo stato corrente di Skype.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.