La Bolaffi compra un Apple I per 390 mila dollari

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteGmail supporta nuovamente le chiamate vocali
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
La Bolaffi compra un Apple I per 390 mila dollari

La Bolaffi, nota azienda piemontese operante nel settore del collezionismo, avrebbe recentemente acquistato un esemplare di Apple I nel corso di un'asta tenuta dalla casa londinese Christie's; il prezzo pagato per assicurarsi il computer sarebbe stato pari a 390 mila dollari.

Quello acquistato dal gruppo sarebbe il secondo Apple I giunto in Italia a seguito di una gara d'asta, il primo infatti fu acquistato nel 2010 da un altro imprenditore del torinese, Marco Boglione, che avrebbe pagato 156 mila euro per aggiudicarsi il proprio esemplare.

Secondo quanto dichiarato da Giulio Filippo Bolaffi, amministratore delegato dell'omonima azienda, l'Apple I rappresenterebbe una vera e propria icona del vintage tecnologico, esattamente come un jukebox degli anni Ottanta a cui sarebbe oggi possibile attribuire un valore storico.

In questo caso l'Apple I, il primo computer realizzato da Steve Jobs e Steve Wozniak, sarebbe stato acquistato dalla Bolaffi per conto di una cordata formata da vari imprenditori; l'esemplare rimarrà comunque esposto presso la sede del gruppo.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.