Un botnet da 2 milioni di computer

Un botnet da 2 milioni di computer

I tecnici della Finjan, azienda specializzata nel settore della sicurezza informatica, hanno recentemente individuato un network botnet composto da quasi due milioni di terminali; la Rete farebbe riferimento allo stesso gruppo di crackers che potrebbero lanciare tramite di essa un numero inaudito di comandi arbitrari.

A capo della rete botnet vi sarebbe un computer sever localizzato in Ucraina dal quale verrebbero inviate le istruzioni a tutti gli altri terminali infetti; plausibilmente in questo momento vi sarebbero in giro per il Mondo quasi due milioni di utenti completamente ignari che la propria macchina sia parte di un contagio di dimensioni colossali.

Continua dopo la pubblicità...

Il botnet è stato concepito in particolare per il furto di dati persanali, ma gli attaccanti sarebbero in grado anche di inviare pacchetti tramite protocollo HTTP, lanciare processi all'insaputa degli utenti e redirigere la navigazione sul Web. Il 45% dei Pc infetti si troverebbe in territorio USA.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.