Buone previsioni per il mercato dei PC

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteRilasciato Firefox 35 con Firefox Hallo
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
Buone previsioni per il mercato dei PC

Secondo le più recenti stime preliminari effettuate dagli analisti di Gartner, nel corso del quarto trimestre dell'anno passato il numero di PC venduti sarebbe cresciuto di circa un punto percentuale fino a raggiungere quota 83.7 milioni di esemplari distribuiti; un segnale di ripresa per un settore che negli ultimi mesi aveva manifestato una tendenza al calo.

Nel quadro di tali previsioni la cinese Lenovo si sarebbe confermata come il principale produttore mondiale di Pc con 16.28 milioni di unità commercializzate, un incremento del 7.5% in 12 mesi e una quota di mercato pari 19.4 punti percentuali; al secondo posto HP con un +16% e un market share del 18.8% che supera quello di Dell.

Per essere precisi, l'andamento del mercato dei Pc relativo all'intero 2014 non dovrebbe essere caratterizzato da un incremento ma da una ulteriore diminuzione pari allo 0.2% con 315.8 unità vendite; tale dato risulterebbe però molto incoraggiante perché nettamente meno catastrofico di quello ipotizzato dalle previsioni precedenti.

A questo punto lo sguardo degli analisti si sposta verso i prossimi mesi del 2015, questo perché la distribuzione dei Pc potrebbe essere ulteriormente incentivata dal lancio di un nuovo sistema operativo come il promesso Windows 10 così come limitata da una buona fetta di utilizzatori che ancora non vuole rinunciare all'utilizzo di XP.

Continua dopo la pubblicità...

L'idea attualmente dominate è che (in particolare nelle economie emergenti) i consumatori siano spinti sempre di più ad acquistare prodotti a basso costo, motivo per il quale le case produttrici potrebbero essere costrette ad adeguarsi proponendo nuove soluzioni che offrano un buon livello di performances a costi non proibitivi.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.