In calo lo scambio online di file musicali pirata

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteSeguire il passaggio di Venere su Internet
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup

L'industria discografica ha comunicato i primi risultati positivi della campagna internazionale contro l'uso illegale di piattaforme peer to peer.
Il numero dei file musicali illegali disponibili sul web, che si è attestato sugli 800 mln scendendo dai 900 mln di gennaio, diminuirà del 25% entro giugno. Il picco massimo era stato raggiunto nel giugno 2003 con 1 mld e 100mila file.
Intanto il numero di servizi legali di distribuzione musicale on line è quintuplicato nel 2003 raggiungendo le 100 unità.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.