CDVS: un nuovo standard per le foto

  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Email

I ricercatori del gruppo ISO/IEC MPEG starebbero lavorando al fine di realizzare entro la fine di ottobre dell'anno corrente una tecnologia Open Source per la ricerca visuale che sia nel contempo facilmente utilizzabile e approvabile come nuovo standard per le immagini.

L'idea sarebbe in pratica quella di creare un'infrastruttura che permetta ad un utente di realizzare una fotografia (per esempio, di un monumento) e di accedere attraverso di essa a tutte le informazioni presenti in Rete riguardanti l'oggetto ripreso.

Già Google offre una funzionalità simile attraverso il proprio network e i dispositivi mobili, ma in questo caso gli ambiti applicativi potrebbero essere più ampi, arrivando a coinvolgere anche l'industria per la produzione di sensori per le automobili.

Tale standard, detto CDVS (Compact Descriptors for Visual Search) potrebbe essere impiegato per esempio per informare un automobilista sui maggiori punti d'interesse presenti nel tragitto percorso e, in alcuni casi, per suggerire a quest'ultimo località potenzialmente visitabili nelle vicinanze.

Claudio Garau

Web developer, programmatore, Database Administrator, Linux Admin, docente e copywriter specializzato in contenuti sulle tecnologie orientate a Web, mobile, Cybersecurity e Digital Marketing per sviluppatori, PA e imprese.

Non perderti nessuna news!

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Oppure leggi i commenti degli altri utenti