Ma a chi serve il Blu Ray?

Ma a chi serve il Blu Ray?

Quale sarà il futuro di un supporto come il Blu Ray da molti ritenuto vecchio ancora prima di nascere? Dopo milioni di tonnellate di CD e DVD l'utenza avrà bisogno di questo nuovo disco per l'archiviazione dei dati, della musica e dei filmati? I device portatili come le pen drive non sono ormai sufficienti?

La stessa Sony, casa madre del Blu Ray, ha dichiarato che dopo quest'ultimo supporto non verranno spesi altri soldi per la ricerca e la produzione di drive ottici; il futuro dello storage è la Rete, i supporti hanno raggiunto la loro massima capienza.

Ma cosa ne pensano gli utenti? Per alcuni esperti (compresi dei nomi importanti di aziende diffuse a livello mondiale come la Samsung), il ciclo di vita dei Blu Ray non supererà i 5 anni, molto meno di quanto non sia avvenuto per i suoi predecessori.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.