Chiesti 41 milioni di dollari di risarcimento al fondatore di MP3tunes

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteFacebook diffonderà Internet con i droni
  • SuccessivoDal 31 marzo attive le regole Agcom contro la pirateria
Chiesti 41 milioni di dollari di risarcimento al fondatore di MP3tunes

Al di là delle vicende legali che lo hanno coinvolto, non si può negare che Michael Robertson sia stato un vero e proprio pioniere della Rete, con le sue intuizioni egli ha anticipato molte delle piattaforme oggi operanti online nel settore della distribuzione musicale.

Tali meriti però gli serviranno probabilmente a poco nell'immediato futuro, Robertson sarebbe stato infatti condannato a pagare ben 41 milioni di dollari di risarcimento alle case discografiche che gli avevano fatto causa per alcune violazioni di copyright.

Continua dopo la pubblicità...

Nello specifico, l'imprenditore avrebbe omesso di rinuovere alcune risorse distribuiti illegalmente tramite le piattaforme MP3tunes.com e Sideload.com, due servizi, pensati per consentire la ricerca di musica su Internet, dotati di strumenti per l'archiviazione delle playlist personali.

La cifra citata risulterebbe essere però inferiore rispetto all'ammontare dei danni stimato dai legali della parte lesa, questi ultimi infatti avrebbero chiesto ben 63 milioni di dollari costringendo Robertson a dichiarare da tempo bancarotta e ad accendere debiti che probabilmente non sarà mai in grado di pagare.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.