Chiusa Labaia.net

Chiusa Labaia.net

In Italia continua la guerra informatica delle forze dell'ordine contro la pirateria digitale, l'ultima battaglia si è conclusa con la chiusura del sito Labaia.net da parte della Guardia di Finanza, le sue pagine risultano ora irraggiungibili e in Home appare la notifica di sequestro della GDF.

Labaia.net non era altro che un servizio on line per l'accesso al più noto sito per la condivisione di file tramite protocollo BitTorrent, The Pirate Bay, utilizzando un proxy, Labaia.net consentiva di bypassare i blocchi a suo tempo attivati per impedirne la visualizzazione.

Continua dopo la pubblicità...

Labaia.net è stata chiusa applicando la stessa sentenza che portò nel 2008 alla chiusura di The Pirate Bay per il Web italiano, il giudice aveva infatti stabilito che ad essere bloccati dovevano essere anche tutti i siti in grado di rinviare al noto servizio di file sharing Made in Sweden.

Il sequestro di Labaia.net è stato effettuato con la collaborazione dei provider di connettività che, in rispetto alla stessa sentenza, hanno applicato dei filtri a livello DNS per impedire la risoluzione del relativo nome di dominio nel corrispondente indirizzo IP.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.