Chiuso Utopia, l'erede di Silk Road

Chiuso Utopia, l'erede di Silk Road

Dopo la chiusura di Silk Road, noto market place illegale dedicato alla vendita di droga e altri articoli illeciti, in molti hanno provato senza successo ad emularne le gesta per prendere il suo posto; ma il recente oscuramento di Utopia confermerebbe il breve ciclo di vita di tali iniziative.

Utopia, squestrato nelle scorse ore dalla polizia olandese, era in pratica un progetto derivato dalla piattaforma Black Market Reloaded sorta in seguito alla scomparsa di Silk Road; ma il solo utilizzo di TOR (The Onion Router) non sembrerebbe essere stato sufficiente per proteggerne le attività criminose.

Continua dopo la pubblicità...

Utopia, la cui nascita risale agli inizi del mese in corso, si proponeva come un vero e proprio e-commerce dedicato a tutto ciò che non sarebbe commerciabile in qualsiasi altro store: sostanze stupefacenti di vario tipo, armi rubate e persino attività cyber-criminali.

L'operazione delle forze dell'ordine olandesi avrebbe portato non soltanto alla chiusura del market place, ma anche all'arresto di ben 5 persone (tra cui l'amministratore del sito Web) e al sequestro di circa 600 mila Euro in Bitcoin.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.