Chorme, Edge e Firefox ai tempi del Coronavirus

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteMicrosoft Azure: prima la lotta al Coronavirus
  • SuccessivoIl traffico cresce e le aziende temono per i dati
Chorme, Edge e Firefox ai tempi del Coronavirus

Nelle scorse ore gli sviluppatori di Mountain View hanno deciso di non rilasciare ulteriori versioni del browser Web Google Chrome e del sistema operativo Chrome OS, dedicandosi unicamente agli aggiornamenti di sicurezza. Tale iniziativa è stata necessarie per dedicare più risorse possibile a iniziative di supporto alla lotta contro la pandemia di Coronavirus (COVID-19).

Identica decisione è stata presa dai developer di Microsoft Edge che non proseguiranno nell'implementazione del software anch'esso basato sulla codebase di Chromium. Gli interventi di sicurezza verranno garantiti ogni volta che dovessero rivelarsi necessari, ma l'introduzione di nuove funzionalità riprenderà a data da destinarsi.

Continua dopo la pubblicità...

A livello organizzativo gli sviluppatori del gruppo guidato da Satya Nadella hanno stabilito che la versione disponibile rimarrà quella più recente, cioè la 80. La release numero 81 sarebbe dovuta arrivare nel corso dei prossimi giorni, cosa che non potrà accadere perché l'ingresso di ulteriori release nel canale Stable verrà di fatto bloccato.

Per il momento le comunicazioni della Casa di Redmond a riguardo coinvolgono unicamente il canale dedicato alle versioni definitive, i canali Dev (quello destinato alle versioni ancora in fase di sperimentazione) e Canary (repository popolato da release considerate ancora instabili o in nightly build) potrebbero essere interessati a breve dalle medesime decisioni.

Per quanto riguarda invece Firefox, a oggi è possibile segnalare la decisione degli sviluppatori della Fondazione Mozilla di garantire il supporto per i certificati TLS 1.0 e TLS 1.1 che, secondo la roadmap iniziale, il browser avrebbe dovuto deprecare in via definitiva. Tale iniziativa viene incontro a tutti coloro che non possono passare immediatamente alla versione 1.2.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.