Chrome per iOS con Material Design

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteFacebook vuole post di qualità sul News Feed (e combatte le "bufale")
  • SuccessivoL'aggiornamento a Windows 10 sarà gratuito
Chrome per iOS con Material Design

Per decisione dei designer di Mountain View anche la release per il sistema operativo iOS del browser Web Google Chrome ha ricevuto un upgrade destinato ad introdurre Material Design; tale interfaccia potrà essere adottata imnediatamente effettuando il download della versione numero 40 di Chrome dal market place App Store.

Nello stesso modo, si potrà utilizzare il browser di Big G con Material Design tramite l'aggiornamento della release già installata; tale novità andrebbe quindi ad aggiungersi alle numerose migliorie apportate per incrementare il livello di compatibilità con iOS 8 e per l'ottimizzazione della navigazione Web su iPhone 6 e iPhone 6 Plus.

Continua dopo la pubblicità...

Da segnalare anche il supporto per la funzionalità denominata Handoff realizzata dalla stessa Casa di Cupertino, tale feature dovrebbe risultare particolarmente utile per chiunque desideri iniziare su un computer basato su (Mac) OS X la navigazione dal punto in cui è stata lasciata sui dispositivi mobili targati Apple.

L'ultimo aggionamento di Google Chorme per iOS sarebbe anche il risultato della correzione di numerosi bug, interventi che dovrebbero rendere l'applicazione molto più stabile ed affidabile che in passato; da segnalare inoltre il supporto per il passaggio dallo stesso Chrome al browser predefinito impostato su (Mac) OS X.

Alcuni analisti tecnici avrebbero comuque espresso delle critiche a carico di tale versione del programma di navigazione targato Big G, questo perché per la sua implementazione non sarebbe stato utilizzato il motore Nitro JavaKit che Cupertino ha messo a disposizione degli sviluppatori esterni per incrementare le prestazioni delle proprie Apps.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.