Chrome OS si fonderà con Android

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteFacebook Slideshow per i video-spot aziendali
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
Chrome OS si fonderà con Android

Secondo alcune indiscrezioni circolate negli scorsi giorni in Rete, Mountain View avrebbe intenzione di fondere i progetti relativi ai sistemi operativi Chrome OS e Android; tale decisione non sarebbe altro che una conseguenza dei piani che, nel 2013, avevano portato il manager Sundar Pichai a diventare il solo responsabile per entrambe le piattaforme.

In realtà più che di una vera e propria fusione si dovrebbe trattare di un'integrazione di Chrome OS, attualmente adottato sui laptop Chromebook, nel Robottino Verde, procedura il cui esito finale sarebbe in sostanza quello di dotare quest'ultimo delle funzionalità necessarie per proporsi come OS in grado di gestire i computer portatili.

Una piattaforma ottenuta grazie al merging di Chrome OS in Android permetterebbe di superare alcuni dei limiti che caratterizzano i due software, il primo infatti (del tutto Web based) offrirebbe maggore compatibilità per i servizi correlati al cloud computing, mentre il secondo consentirebbe di portare le applicazioni native del suo ecosistema anche su notebook.

Oltre a quanto già detto andrebbe considerato che se da una parte il Robottino Verde non sembrerebbe brillare particolarmente per prestazioni e rendering nel comparto tablet Pc, dall'altra Chrome OS non sembrerebbe rivelarsi ancora un prodotto abbastanza maturo per offrire una user experience ottimale in terminali dotati di dispositivi di grandi dimensioni.

Continua dopo la pubblicità...

L'interfaccia più adattiva di Android dovrebbe quindi colmare anche queste lacune se unita alle funzionalità di Chrome OS, sistema operativo che comunque non avrebbe mai brillato per diffusione, un po' per i continui ma mai definitivi cambiamenti operati tramite gli upgrade e un po' per la mancanza di tool fondamentali come per esempio un menù dedicato alle impostazioni.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.