Chrome supera Internet Explorer

Chrome supera Internet Explorer

Era nell'aria e prima o poi doveva accadere, Google Chrome ha presentato per troppo tempo tassi di crescita straordinari perché i browser concorrenti potessero farvi fronte, così, alla fine, il programma di navigazione made in Mountain View è riuscito a conquistare il primato.

Il sorpasso su Internet Explorer sarebbe cominciato lo scorso 14 maggio per poi essere confermato per tutta la scorsa settimana fino al 20 del mese in corso; a testimoniare questa piccola rivoluzione sono stati gli strumenti di monitoraggio utilizzati da StatCounter e considerati tra i più affidabili.

Continua dopo la pubblicità...

Ma veniamo alle percentuali, nel periodo considerato Google Chrome avrebbe conquistato una quota parte pari al 32,76% sul traffico totale, mentre il programma di navigazione Web prodotto dalla Casa di Redmond non avrebbe superato quota 31,94%.

A determinare il successo del browser di Mountain View sarebbero stati in particolare gli internauti dei paesei emergenti tra cui per esempio l'India e quasi l'intera area geografica sud americana; si pensi per esempio che in quest'ultima Chrome genera da solo circa la metà del traffico dati complessivo.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.