In classe con l'iPad

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteApple: nuove regole per sviluppare le App
  • SuccessivoWindows Phone 7 seppellirà la concorrenza, anzi... l'ha già fatto

La scuola italiana nel suo complesso non brilla di certo per volontà di innovare, ma anche nella Penisola non mancano sperimentazioni degne di nota come quella recentemente avviata per i propri studenti dal Liceo Scientifico Lussana della città di Bergamo.

17 alunni della IV L dell'istituto lombardo avranno a disposizione un tablet Apple iPad che potrà essere utilizzato per sostituire in toto libri, quaderni e altra cancelleria; il dispositivo potrà essere utilizzato sia in classe che per i compiti da svolgere a casa propria.

Continua dopo la pubblicità...

L'iPad verrà concesso in comodato d'uso, i ragazzi non ne diventeranno proprietari e dovranno avere la massima cura del tablet loro assegnato; i professori avranno la possibilità di bloccare le connessioni WiFi per impedire agli studenti più svogliati di copiare.

L'iniziativa non ha richiesto forti stanziamenti, un finanziamento da 10 mila Euro è stato sufficiente per la fornitura degli iPad e per l'acquisto di 6 reader per E-book, un proiettore digitale e uno schermo gigante; si spera nel successo dell'iniziativa in modo che venga presto emulata.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.