Code Your Future diploma i talenti venuti da lontano

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteMicrosoft Ignite: 2 giorni dedicati ai developer
  • SuccessivoIl coronavirus cinese fa male alla Apple
Code Your Future diploma i talenti venuti da lontano

Code Your Future Italy è un'iniziativa promossa da CodeYourFuture in collaborazione con Luiss EnLabs che ha l'obbiettivo di formare nuovi sviluppatori tra rifugiati, richiedenti asilo e individui economicamente svantaggiati. La prima edizione del progetto si è appena conclusa con il diploma di 12 partecipanti provenienti da 7 diversi paesi.

Italia, Russia, Iran, Siria, Egitto, Nigeria ed Eritrea, queste le aree di provenienza dei partecipanti al graduation day tenutosi il 25 gennaio. Per conseguire il diploma sono stati presentati progetti incentrati su alcuni degli standard e dei framework più diffusi per il Web development tra cui anche HTML, CSS, JavaScript, React e NodeJS.

Continua dopo la pubblicità...

Code Your Future Italy, a cui sono stare inviate ben 250 candidature, non ha soltanto lo scopo di creare nuovi sviluppatori, il suo percorso formativo mira anche a fornire competenze linguistiche (in Inglese e Italiano) e soft skills con cui rendere più semplice la collaborazione all'interno di team lavorativi e migliorare la propria capacità comunicativa.

Il progetto punta quindi a limitare i fenomeni di emarginazione sociale tramite la scolarizzazione e a incrementare il numero di coloro che dispongono delle competenze oggi più richieste dal mercato. Vi è poi l'importante obbiettivo di favorire il contributo dato dalla diversità culturale che crea importanti occasioni di confronto e miglioramento professionale.

Solo riferendosi al mercato del lavoro nostrano le professionalità digitali ricercate annualmente sarebbero circa 200 mila e buona parte delle rischieste formulate dalle aziende riescono ad essere soddisfatte. Formare esperti digitali di qualsiasi provenienza significa anche stimolare la nascita di startup che potrebbero dar vita a loro volta a nuove campagne di reclutamento.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.