Il commento diffama? l'amministratore del sito è responsabile

Il commento diffama? l'amministratore del sito è responsabile

L'amministratrice del forum letterario Writer's Dream sarebbe stata condannata per il reato di diffamazione dal Tribunale di Varese; alla blogger sarebbe stata comminata una multa pari a mille Euro più 5 mila euro a titolo di risarcimento per il soggetto ritenuto leso.

Il pronunciamento del giudice sarebbe stato la conseguenza di una querela presentata da una casa editrice ritenutasi diffamata a causa della pubblicazione anonima (tramite nickname) di alcuni commenti on line; la condanna sarebbe quindi una conseguenza delle azioni di soggetti terzi e non della diretta attività dell'autrice del blog.

Continua dopo la pubblicità...

Writer's Dream è una realtà che opera da circa un quinquennio dedicandosi a tematiche ricollegate all'editoria (non a pagamento), alla scrittura e ai libri, durante questo periodo ha raccolto intorno a sè una vasta community composta da autori e appassionati di letteratura.

Nel caso specifico, il tribunale avrebbe stabilito che la responsabilità di commenti lesivi andrebbe attribuita al responsabile di un blog sia nel caso in cui esista un sistema per la loro moderazione sia nel caso in cui quest'ultimo non sia disponibile.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.