E-commerce: ritardi nelle consegne e problemi di tracking

  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Email
  • CommentaScrivi un commento
  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteGoogle Analytics: solo in Lombardia si rischiano 4,5 miliardi di euro in sanzioni
  • SuccessivoRoblox: la pubblicità del metaverso diventa 3D
 E-commerce: ritardi nelle consegne e problemi di tracking

Nel corso degli ultimi 3 mesi soltanto il 40% degli Italiani sarebbe stato soddisfatto del modo in cui gli sono stati consegnati i prodotti acquistati tramite piattaforme di e-commerce, ad evidenziarlo è una rilevazione svolta da Sendcloud secondo cui la logistica starebbe diventando il vero e proprio tallone di Achille dello shopping online.

A questo proposito i consumatori della Penisola si lamenterebbero in particolare del tracking delle spedizioni, aspetto citato dal 43% del campione, ma verrabbero segnalati anche problemi riguardanti i ritardi nelle consegne (29.6%), gli orari in cui vengono effettuate queste ultime (22%) e il danneggiamento dei pacchetti (11%).

Risulta quindi abbastanza evidente che il funzionamento dei sistemi di tracking non sia sempre sufficientemente preciso, spesso essi non sarebbero in grado di aggiornare gli utenti sullo stato di una spedizione, vi sarebbero delle difficoltà nel modificare gli indirizzi di consegna o i numeri di tracciamento risulterebbero semplicemente errati.

Quasi un quarto degli intervistati avrebbe lamentato la mancanza completa di notizie riguardanti il tracciamento di uno dei prodotti ordinati, mentre in un terzo dei casi le informazioni relative al tracking sarebbero arrivate soltanto una volta ricevuto il pacchetto. Solo il 44% del campione avrebbe ricevuto una notifica puntuale riguardo al ritardo di una spedizione.

Il 30% degli Italiani coinvolti nello studio avrebbe rivelato ritardi nelle consegne di oltre un giorno, per contro ben il 55% dei consumatori vorrebbe poter indicare il giorno esatto di consegna del pacchetto acquistato. Da segnalare inoltre come questi ultimi tenderebbero a privilegiare la puntualità alla velocità, rivelandosi disposti ad aspettare qualche giorno in più pur di ricevere quanto atteso quando lo desiderano.

Claudio Garau

Web developer, programmatore, Database Administrator, Linux Admin, docente e copywriter specializzato in contenuti sulle tecnologie orientate a Web, mobile, Cybersecurity e Digital Marketing per sviluppatori, PA e imprese.

Non perderti nessuna news!

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Oppure leggi i commenti degli altri utenti