Comunicazioni minacciate da un'eclissi solare

  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Email
Comunicazioni minacciate da un'eclissi solare

Il prossimo 20 marzo, tra le 8.40 e le 12.50 (fuso orario dell'Europa Centrale) dovrebbe verificarsi un'eclissi solare, uno spettacolo legato ad un effetto ottico indubbiamente bellissimo durante il quale la nostra stella potrebbe risultare completamente oscurata a causa della (solo ideale) sovrapposizione con la Luna.

Le eclissi solari sono molto rare e potrebbero avere implicazioni fino ad ora inedite sull'approvvigionamento di energia nel Vecchio Continente, infatti, a causa degli investimenti sempre più importanti sulle fonti rinnovabili la quota parte del solare in Europa sarebbe ormai arrrivata ai 10.5 punti percentuali.

Tra i paesi in cui il solare è più diffuso vi sarebbero la Germania e l'Italia, motivo per il quale questi ultimi potrebbero subire alcuni disagi proprio a causa della prossima eclissi di sole, ciò nonostante quest'ultima sia destinata a durare al massimo poche ore. Ma nella realtà, a quali problematiche staremmo andando inconto?

L'eclissi, causata nello specifico e in realtà dalla proiezione dell'ombra della Luna sulla superficie della Terra, potrebbe causare dei malfunzionamenti anche estesi a carico delle reti elettriche, quale conseguenza sarebbe quindi lecito aspettarsi come minimo delle interruzioni nella fornitura della corrente elettrica.

Tutti i device mobili, smatphone e tablet, i computer portatili e i dispositivi indossabili che dovessero esaurire la propria autonomia nel corso dell'eclissi (e in caso di black out per un periodo dalla durata teoricamente imprevedibile) potrebbero quindi divenire temporaneamente inservibili con un danno anche pesante per le comunicazioni.

Claudio Garau

Web developer, programmatore, Database Administrator, Linux Admin, docente e copywriter specializzato in contenuti sulle tecnologie orientate a Web, mobile, Cybersecurity e Digital Marketing per sviluppatori, PA e imprese.

Non perderti nessuna news!

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Oppure leggi i commenti degli altri utenti