Cookie e GDPR, un rapporto conflittuale

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedentePlay Store: monetizzazione anche dai video
  • SuccessivoLinkedIn: competenze digitali poco diffuse tra le donne italiane
Cookie e GDPR, un rapporto conflittuale

Secondo la DPPA (Dutch Data Protection Authority), il corrispondente olandese della nostra AGCOM (Autorità per le garanzie nelle comunicazioni), esisterebbe un palese conflitto tra l'obbligatorietà di accettare i cookie per accedere ad una specifica risorsa online e quanto previsto dal GDPR (General Data Protection Regulation), la normativa europea per la tutela dei dati personali.

Secondo quanto indicato in quest'ultimo, i titolari dei siti Internet devono richiedere il consenso degli utenti prima di archiviare informazioni a loro riguardo, le modalità per il trattamento dei dati vanno poi specificate nel dettaglio in un'apposita informativa. La fruizione dei contenuti non dovrebbe essere però condizionata ad alcuna cessione di dati, questo almeno a parere delle autorità olandesi.

Continua dopo la pubblicità...

Ad oggi il cosidetto cookie-wall sarebbe comunque ampiamente utilizzato. A livello tecnico esso viene implementato in genere sovrapponendo ad una pagina Web la schermata di accettazione dei cookie, quella destinata a contenere il link all'informativa, il pulsante di conferma e un testo breve con il quale si segnala che il sito Internet corrente rispetta la cookie law.

In questi casi, senza una conferma esplicita l'utente non può fruire della risorsa desiderata. Tale pratica è dettata non di rado dall'esigenza di massimizzare la monetizzazione derivante dalle visite, i cookie sono per esempio fondamentali per l'advertising che spesso rappresentano l'unico canale disponibile per generare delle entrate.

La decisione del DPPA, arrivata dopo una serie di segnalazioni da parte degli utenti, non rappresenta un precedente a cui le altre Authority europee devono obbligatoriamente adeguarsi, potrebbe però fare scuola rendendo ancora più difficile il lavoro di chi volendo offrire dei contenuti può sostenere la propria attività solo tramite la pubblicità.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.