I crackers accedono agli inediti di Michael Jackson

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteCon Sky Go la TV dal satellite arriva sull'iPhone
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
I crackers accedono agli inediti di Michael Jackson

Un attacco telematico rivolto contro i server del gigante giapponese Sony avrebbe permesso a dei crackers non meglio identificati di accedere al catalogo di Michael Jackson; tra di essi vi sarebbero anche alcuni inediti tuttora in attesa di pubblicazione.

Per ora nulla è confermato, ma se i brani dovessero essere diffusi in Rete il danno per la casa discografica potrebbe essere incalcolabile; la Sony avrebbe infatti avuto intenzione di rendere note le tracce ancora sconosciute in futuri progetti (commerciali) dedicati all'artista.

Tale incursione non sarebbe avvenuta di recente, scoperta solo ora essa risalirebbe però ai tempi dell'attacco riuscito contro il Playstation Network che aveva costretto la casa madre a tenere off line la propria piattaforma per alcune settimane.

Tra gli inediti finiti nelle mani degli attaccanti vi sarebbero anche alcuni brani realtivi a collaborazioni con alcune personalità di spicco dello star system musicale americano, come per esempio i Foo Fighters ed Avril Lavigne.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.