"Crescere in Digitale" per l'occupazione giovanile

"Crescere in Digitale" per l'occupazione giovanile

Mountain View ha avviato una nuova collaborazione con il Ministero del Lavoro e della Politiche Sociali e con Unioncamere per lanciare il progetto denominato "Crescere in Digitale"; si tratta in pratica di un proseguimento del precedente programma chiamato "Made in Italy: Eccellenze in Digitale" che ha portato alla formazione di 100 giovani consulenti digitali per le imprese.

In sostanza "Crescere in Digitale" dovrebbe rappresentare un'occasione di formazione in Rete per gli oltre mezzo milione di iscritti al piano europeo Garanzia Giovani concepito per la lotta alla disoccupazione giovanile; quest'ultimo proseguirà dando la possibilità di partecipare a 120 laboratori di gruppo 3 mila tirocini in tutta Italia.

L'idea alla base dell'iniziativa dovrebbe essere quella di mettere a disposizione di coloro che sono alla ricerca di una collocazione in ambito professionale le competenze necessarie per entrare nel mercato del lavoro; in questo modo si dovrebbe costruire un bacino di potenziali candidati dai quali le aziende che necessitano di collaboratori potranno attingere.

Nello specifico "Crescere in digitale" verrà organizzato in modo da offrire due differenti percorsi: quello praticabile online attraverso un minimo di 50 ore di formazione tramite una piattaforma messa a disposizione da Google e, come anticipato, quello basato sui gruppi locali che riuniranno 50 componenti ciarcuno per un totale di 6 mila partecipanti.

La terza opzione sarà quella dei tirocini che verranno effettuati direttamente in azienda; per una volta non si tratterà di stage gratuiti, la retribuzione sarà infatti pari a 500 euro al mese per tirocinante con corsi della durata di 6 mesi; le imprese che dovessero assumere i giovani coinvolti potranno usufruire di un bonus da 6 mila euro.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.