Crescono le vendite di PC (ma meno del previsto)

  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Email

Nonostante la crisi economica (ma non era finita?) il mercato dei PC sembrerebbe non andare poi tanto male ed, anzi, continuerebbe a crescere, il problema starebbe semmai nel fatto che la crescita non avverrebbe con i ritmi previsti dagli analisti per l'anno corrente.

Secondo le rilevazioni recentemente effettuate da Gartner a livello internazionale, le oltre 850 milioni di unità vendute nel corso del secondo trimestre del 2011 configurerebbero una crescita del 2,3%, cioè nettamente minore dell'6,7% atteso.

Per quanto riguarda le case produttrici, la HP sarebbe ancora il maggior protagonista di questo settore con un marketshare pari al 17.5%, Dell sarebbe al secondo posto con il 12.5% e Lenovo al terzo con il 12%, seguirebbero fuori dal podio Acer con il 10.9%, Asus e Toshiba (entrambe con il 5.2%).

Buone notizie per Apple, che sarebbe diventata il quinto vendor più importante sul suolo statunitense, brutte invece le notizie per il mercato dell'Europa Mediterranea dove, sempre a causa delle preoccupazioni dovute alla crisi, il rallentamento del mercato dei PC sarebbe più evidente.

Claudio Garau

Web developer, programmatore, Database Administrator, Linux Admin, docente e copywriter specializzato in contenuti sulle tecnologie orientate a Web, mobile, Cybersecurity e Digital Marketing per sviluppatori, PA e imprese.

Non perderti nessuna news!

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Oppure leggi i commenti degli altri utenti