Crimini informatici in aumento del 1.200%

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteUn display più grande per l'iPhone 5
  • SuccessivoI tablet Android vendono poco! parola di Nvidia
Crimini informatici in aumento del 1.200%

La Casa di Redmond ha reso noti i dati relativi all'ultima rilevazione semestrale dedicata alla diffusione del crimine informatico a livello mondiale; il report presenta delle conclusioni allarmanti: attacchi telematici e phishing sarebbero aumentati del 1.200% nel corso del 2010.

Il "Microsoft Security Intelligence Report" evidenzia come a contribuire a questo allarmante livello di minaccia siano in particolare i social network, non tanto per le loro caratteristiche tecniche, ma per il semplice fatto di essere frequentati da centinaia di milioni di persone.

Continua dopo la pubblicità...

Il rapporto è stato stilato tenendo conto di un periodo compreso tra il luglio e il dicembre del 2010, analizzando l'attività di circa 600 milioni di Pc sparsi per 117 paesi del Mondo; il fenomeno malware sarebbe oggi in larga diffusione anche nel nostro Paese.

I criminali informatici sarebbero oggi impegnati in particolare nella creazione di finte campagne di marketing, nella creazione di antivirus fasulli, nella scrittura di malware e nella realizzazione di licenze Adware con l'obbiettivo di carpire informazioni sulle abitudini di consumo degli utenti.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.