De Benedetti: Google si comporta come un parassita

Secondo l'opinione di Carlo De Benedetti, presidente del gruppo editoriale l'Espresso, Google sarebbe un'azienda di innegabile successo e il frutto di una grande idea, ciononostante sarebbe anche un "parassita" che vive alle spalle del lavoro degli editori.

Il riferimento è in particolare a Google News che pubblica ogni giorno i riferimenti alle notizie più interessanti riportate dai diversi magazine on line, la stessa piattaforma che ha spesso attirato le ire di un altro magnate della comunicazione, Rupert Murdoch.

De Benedetti ha sottolineato come Mountain View sia in grado di raccogliere oltre 400 milioni di introiti in pubblicità, il tutto senza produrre alcun contenuto, veicolando bensì quelli prodotti da altri, a cui non viene riconosciuto però alcun emolumento.

Ironizzando sulla situazione attuale, l'editore ha sostenuto che Google sfrutta il traffico "regalato" da altri canali senza dire neanche un grazie; a questo punto si attende la risposta da parte di Mountain View, ma è chiaro che la querelle è destinata a protrarsi ancora a lungo.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.