Dipendenti poco informatizzati nelle aziende italiane

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteFacebook prepara il pulsante "Mi dispiace"
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
Dipendenti poco informatizzati nelle aziende italiane

"Digital collaboration. Delivering innovation, productivity and happiness" è il titolo di una rilevazione svolta dagli analisti di Deloitte per conto di Google con l'obiettivo di definire il rapporto tra utilizzo di soluzioni informatiche in azienda e livello di efficienza dei lavoratori.

La ricerca sarebbe stata effettuata sondando un campione composto da 3.600 dipendenti di imprese situate in Francia, Germania, Paesi Bassi, Svezia, Gran Bretagna e Italia; i dati relativi alla Penisola sarebbero contrastanti e comunque caratterizzati da un forte ritardo.

Da una parte infatti i dipendenti stessi del Belpaese sarebbero in buona parte dei fruitori di dispositivi elettronici durante la loro quotidianità, per contro, uno volta arrivati in ufficio o nel loro posto di lavoro, non sarebbero dotati degli stessi strumenti.

Ad oggi, il 74% degli intervistati in Italia sarebbe convinto che la possibilità di accedere a strumenti collaborativi avanzati migliorerebbe la produttività delle imprese; soltanto il 24% sarebbe soddisfatto della dotazione informatica aziendale, mentre appena il 9% riterebbe sufficiente l'infrastruttura digitale dell'impresa in cui lavora.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.