Diritto d'autore: gratis sì... ma se degradato!

Diritto d'autore: gratis sì... ma se degradato!

Fa discutere l'ultima trovata in tema di legge sul diritto d'autore al momento sotto analisi del Parlamento italiano: un comma prevede infatti l'utilizzo di file multimediali e di immagini su pagine Web a scopo illustrativo e didattico senza fini di lucro solo se "degradate".

Ma cosa si intende per degradate? A sentire le dichiarazioni di Pietro Folena, Presidente della Commissione Cultura della Camera, degradato sarebbe un file di "qualità non paragonabile a quella di un CD o un'immagine non adatta alla stampa ma visibile".

Continua dopo la pubblicità...

Abbandonandosi ad un'interpretazione letterale "degradato" potrebbe essere qualsiasi file ridotto in formato Mp3, qualsiasi film compresso in DivX o qualsiasi immagine nei formati generalmente utilizzati per il Web.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.