Disponibili i voucher per l'Innovation Manager

Disponibili i voucher per l'Innovation Manager

Il decreto attuativo pubblicato nelle scorse ore in Gazzetta Ufficiale certifica la disponibilità dei cosiddetti voucher per l'Innovation Manager, un contributo economico dedicato ai titolari di piccole e medie imprese che potranno utilizzarlo al fine di accelerare il processo di trasformazione digitale della propria attività.

Lo stanziamento previsto per questa misura è pari a 75 milioni di euro per il 2019, il 2020 e il 2021. Il voucher sarà spendibile per il reclutamento di consulenti in grado di fornire il giusto supporto professionale alla ricerca di soluzioni tecnologiche secondo quanto previsto dal Piano Nazionale Impresa 4.0 per la conversione digitale del tessuto imprenditoriale italiano.

Continua dopo la pubblicità...

Nello specifico i fondi erogabili varieranno a seconda della tipologia di azienda che li richiede, si avranno quindi fino a 40 mila euro per le micro e piccole imprese nel limite del 50% della spesa da sostenere, 25 mila euro per le medie imprese con un limite pari al 30% della spesa e 80 mila euro per le reti d'impresa nel limite del 50% delle spese.

Il consulente dovrà essere un manager qualificato, indipendente e inserito temporaneamente nell'impresa o nel network di imprese che richiede il voucher tramite un contratto di durata non inferiore ai nove mesi. Le compentenze richieste sono particolarmente variegate in modo da coprire il maggior numero di settori possibili.

Saranno quindi ammissibili spese per l'implementazione di strutture Cloud based, l'analisi ed elaborazione dei Big Data, la prototipazione rapida, i sistemi AR e VR, l'IoT, l'automotive, l'Open Innovation, il Digital Marketing, l'automatizzazione dei processi di business, lo sviluppo di interfacce uomo-macchina e l'incremento della cyber security.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.