Domini liberi dal Giugno 2009

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteEurostat: pochi internauti tra gli Italiani
  • SuccessivoBerlusconi vuole regole comuni per il Web

L'ICANN (Internet Corporation for Assigned Names and Numbers), l'autorità mondiale internazionale per la gestione dei suffissi dei nomi di dominio, ha stabilito che a partire dal Giugno del 2009 le estensioni verranno liberalizzate e sarà possibile scegliere fino a 64 caratteri per i suffissi.

Questa piccola rivoluzione per il Web, coinvolgerà i domini di primo livello; in ogni caso non sarà possibile sfruttare marchi registrati da altre aziende nè utilizzare suffissi che potrebbero generare confusione, quindi non dovrebebro essere permessi suffissi tipo ".comm" che potrebbero essere confusi con i comuni ".com".

Continua dopo la pubblicità...

Per evitare speculazioni da parte di coloro che già possiedono determinati nomi di dominio seguiti da ".com" o ".net", i nuovi suffissi verranno messi all'asta partendo da una base di 185 dollari, non poco per le tasche di buona parte dei webmaster e per molte piccole aziende.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.