Drivers open-source: Nvidia dice no a Linux

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteTelecom: iPhone da 0 a 199 Euro
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
Drivers open-source: Nvidia dice no a Linux

Centinaia di sviluppatori Linux hanno richiesto alle aziende di non rilasciare i propri drivers sotto licenza closed source, solo in questo modo sarà possibile mantenere la compatibilità degli hardware con il Pinguino.

A certificare la richiesta è stata una lettera che riporta ben 130 firme tra cui alcuni dei nomi più noti nel campo della programmazione Open Source; curiosamente però nella lista manca un firmatario importante come Linus Torvalds.

Tra tutte le aziende a cui si sono rivolti gli sviluppatori vi è anche Nvidia, la nota produttrice di schede grafiche e non solo continuerà comunque nella sua politica di rifiuto verso le licenze pubbliche e rilascerà i propri drivers soltanto sotto forma di binari.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.