Ebay cede il 65% di Skype

Ebay cede il 65% di Skype

Ebay ha deciso di vendere il suo servizio per la comunicazioni via protocollo VoIP, il prezzo concordato è stato di 2,6 miliardi di dollari (1,9 miliardi di euro); l'acquirente è un gruppo finanziario di cui fa parte anche il creatore di Netscape, Marc Adreessen.

Non è ancora dato sapere se la vendita di Skype sia stato un buon affare per Ebay, del resto il servizio garantiva ingenti entrate per il sito d'aste più grande della Rete; quello che è certo è che ora i suoi creatori, Niklas Zennstrom e Janus Friis, sono ricchi come mai avrebbero potuto pensare di diventare.

Ebay non ha abbandonato completamente Skype, infatti il gruppo di cui fa parte Adreessen ha acquistato "soltanto" il 65% del servizio; il 35% ancora detenuto dovrebbe garantire per Ebay incassi pari a ben 600 milioni di dollari; apparentemente sembrerebbe il classico affare in cui ci guadagnano tutti.

Ebay aveva acquistato Skype con l'idea iniziale di utilizzarlo per consentire comunicazioni via VoIP tra gli utenti delle aste; alcune voci ben informate sostengono che anche Mountain View fosse interessata all'acquisto del più noto servizio telefonico tramite Rete.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.