Su eBay la tecnologia non conosce crisi

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteE' crisi per l'Information Technology in Italia
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup

eBay, oltre ad essere il più importante sito di aste on-line, è anche una piattaforma per la creazione di negozi di commercio elettronico; tra questi sembra che in Italia vadano per la maggiore quelli dedicati alla tecnologia, sulla versione italiana di eBay, infatti, se ne contano oltre un migliaio.

Il buon andamento del settore tecnologico su eBay sarebbe dimostrato non solo dal numero di shop attivati, ma anche e soprattutto dal fatturato medio, se infatti un powerseller guadagna in genere circa 6 mila euro al mese, la cifra sale ad 8 mila per coloro che hanno dedicato il proprio negozio al Consumer Tech.

Continua dopo la pubblicità...

Il giro d'affari complessivo sarebbe pari a circa 115 milioni di Euro, sviluppato da 340 venditori specializzati nel settore dei computer e dei palmari, 307 per Audio, TV ed Elettronica, 296 per Telefonia e Cellulari, 116 per Videogiochi e Console e 98 per Fotografia e Video.

I powersellers di eBay rappresentano un esempio di come il commercio elettronico possa essere considerato non solo un'integrazione, ma in molti casi addirittura un'alternativa efficace al classico commercio di prossimità che attualmente subisce in modo pesante gli effetti della crisi economica.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.