Gli editori europei si uniscono contro Google

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteGli Italiani condividono 5 milioni di foto al giorno
  • SuccessivoIl parlamento discute di una (nuova) legge "ammazza blog"
Gli editori europei si uniscono contro Google

Il 25 aprile scorso Mountain View aveva presentato una serie di proposte alla Commissione Europea attraverso le quali venire incontro alle istanze degli editori, da sempre sul piede di guerra contro l'utilizzo dei propri contenuti sul network di Big G e in particolare sull'aggregatore Google News.

Gli editori sul piede di guerra contro Google

Completamente insoddisfatte dall'offerta formulata, centinaia di case editrici nonché numerose testate giornalistiche avrebbero deciso di manifestare il proprio dissenso in sede europea attraverso le relative associazioni di categoria.

Continua dopo la pubblicità...

Larry Page e soci avevano deciso di adattare parzialmente le proprie policy per porre fine ad una procedura UE riguardante un'indagine per abuso di posizione dominante, se il ricorso degli editori dovesse essere accolto le obiezioni in esso contenute potrebbero costituire una ragione sufficiente per il proseguimento dell'inchiesta.

Secondo quanto dichiarato da Giulio Anselmi, Presidente della FIEG (Federazione Italiana Editori Giornali), garantire a tutti i siti Web le medesime opportunità per la visibilità tramite le ricerche costituisce un presupposto indispensabile per la crescita del multimedia nei paesi UE.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.